Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
17 febbraio 2010 3 17 /02 /febbraio /2010 09:00









S-C--09.jpg
Litografia, Robert Macaire farmacista ciarlatano nella sua bottega, 1837.

…Mio caro Boniface, un tempo ad un apotecario occorrevano quaranta anni per guadagnare 2000 franchi di rendita... Voi camminate, noi voliamo! Prendiamo del sego, del mattone o dell'amido, chiamiamo quella cosa pasta Onicophane, Racahout, Nafé, o con altri nomi più o meno incomprensibili, facciamo degli annunci, dei prospetti, delle circolari ed in dieci anni realizziamo un milione...

Il buon apotecario, Boniface, è seduto davanti al bancone. Ascolta il farmacista Robert Maciare, che con aspetto aristocratico è un brigante che inganna gli ingenui, gli spiega che i tempi sono cambiati. Dobbiamo capire, con questa scena ed il suo commento, che il farmacista che ha sostituito l'apotecario è cupido?

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : Storia della scienza medico farmacologica
  • Storia della scienza medico farmacologica
  • : Storia dell'arte medica e farmacologica di tutte le culture e tempi in relazione alle conoscenze tecniche e scientifiche delle rispettive epoche.
  • Contatti

Profilo

  • Massimo
  • Sempre alla ricerca di cose nuove da amalgamare con sapienza "alchemica" al già noto, organicamente, senza giustapposizioni.
  • Sempre alla ricerca di cose nuove da amalgamare con sapienza "alchemica" al già noto, organicamente, senza giustapposizioni.

Archivi

Pagine

Link