Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
16 gennaio 2010 6 16 /01 /gennaio /2010 10:08




S-C--08.jpg
Edouard de Beaumont, Litografia a colori, "Frottole" apparso in "Charivari", 1850.

 

Sempre più trascinato dalla sua vocazione, Mimi Véron depone il suo frustino di capo maneggio  e decide di abbracciare lui stesso la professione di equilibrista equestre, Sembre galante, approfitta di una rappresentazione data a beneficio di una scudiera, per eseguire gli esercizi più impegnativi, vari ed eleganti.

 

Esistono più di 150 caricature del Dottor Véron che testimoniano della storia politica ed artistica della Francia, ma anche della storia dei farmaci segreti nel XIX secolo.


Personaggio importante, il Dottor Louis Véron fu di volta in volta giornalista, Direttore dell'Opera, uomo d'affari e uomo politico, comproprietario della "Pâte Regnauld" (Pasta Regnauld).


Véron sviluppò la vendita della pasta pettorale Regnauld, grazie alla pubblicità allora autorizzata il che gli procurò una rendita molto confortevole. Degli annunci vantavano le virtù di questo prodotto balsamico per guarire reumi, catarri, asma e affezioni pettorali.


Tra gli attributi usuali di Véron troviamo la piccola scatola rotonda spesso accompagnata da una siringa a clistere. Il personaggio, dotato di una statura generosa, è vestito con una calzamaglia rosa e oro. In piedi su di un cavallo, in mezzo ad una pista da circo, regge in equilibrio sulla punta del naso una siringa per clisteri, mentre lancia nel contempo in aria 5 scatole su cui si può leggere "Pâte Regnauld".

 

Condividi post

Repost 0

commenti

Presentazione

  • : Storia della scienza medico farmacologica
  • Storia della scienza medico farmacologica
  • : Storia dell'arte medica e farmacologica di tutte le culture e tempi in relazione alle conoscenze tecniche e scientifiche delle rispettive epoche.
  • Contatti

Profilo

  • Massimo
  • Sempre alla ricerca di cose nuove da amalgamare con sapienza "alchemica" al già noto, organicamente, senza giustapposizioni.
  • Sempre alla ricerca di cose nuove da amalgamare con sapienza "alchemica" al già noto, organicamente, senza giustapposizioni.

Archivi

Pagine

Link